Vita da set – Un percorso ad ostacoli

Come recitare sul set tenendo conto di come funziona il montaggio nella lingua del cinema.

condotto da Matteo Fossati e Marco Scotuzzi
Piani sequenza, campi e controcampi, primi piani e piani americani: sul set cinematografico, inquadratura dopo inquadratura, il regista e l’attore devono fare scelte ben precise per poter esprimere al meglio ciò che la storia chiede.
Dedalo Teatro propone un seminario estivo per attori, allievi attori, registi, futuri registi e, perché no, per chi del cinema ha la passione.
Tra storyboard già preparati e improvvisazioni, si chiederà ai partecipanti di svolgere entrambi i ruoli di attore e regista, per poter così prendere consapevolezza della grammatica cinematografica e delle sue prime, indispensabili regole, condividendo la creazione di ogni “ciak” da entrambi i lati della macchina da presa.
Con luci, camere, ottiche intercambiabili, radiomicrofoni e slider si gireranno scene scegliendo le inquadrature, il posizionamento e i movimenti di macchina e lavorando sul rapporto tra regista e attore, sulla preparazione e la naturalezza davanti all’ obiettivo, montando il girato in diretta per poter subito confrontarsi con il proprio lavoro.
 
Vita da set – Un percorso ad ostacoli ultima modifica: 2015-12-29T11:49:47+00:00 da Alice