Attraverso il Mio Specchio – seconda edizione

Attraverso il mio specchio

Attraverso il Mio Specchio – seconda edizione

Luglio 2020

E’ arrivato Luglio e vorremmo raccontarvi cosa rappresenta per noi. 
Per noi, da due anni, è il mese del bene che ti voglio.
Ci spieghiamo meglio.
Avete presente quando entrate a Dedalo e sulla destra trovate la nostra bacheca?
Ci sono fotine di oggi e di ieri, di voi bellissimi durante i saggi, di feste di natale, di noi di MaDe che ci facciamo il nostro primo autoscatto un po’ emozionati. E poi c’è una foto bellissima, un primo piano sul viso di Max -ad occhi chiusi, nei suoi pensieri.
Forse alcuni di voi, che solo recentemente sono nella grande famiglia Dedalo, diranno: “Ohibò, e chi è Max?”
Potremmo allora dirvi della sua biografia o dell’azzurro dei suoi occhi o della poesia che così spesso si depositava tra le sue parole e nei suoi gesti. Potremmo raccontarvi che i Saggi d’Inverno, che ogni anno interpretate o guardate, sono stati voluti e creati da lui. Potremmo anche dirvi che di secondo nome faceva Gerard e parlava francese. Di come ridevamo tutti insieme e di come così spesso sentivamo le note di Damien Rice provenire dall’aula dove stava insegnando. Potremmo raccontarvi allora delle sue incredibili lezioni e dell’amore degli allievi per lui. 
Ammettiamo che passeremmo giorni a scrivervi di Max, di questo ragazzo che è stato la storia di Dedalo fin quasi dalle origini, tantissimi anni fa. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, di averlo come maestro e come amico, vi parlerebbe senza esitazione del tanto che era -in un climax di ricordi, storie ed emozioni.
Max è venuto a mancare il 23 luglio del 2018 e da allora noi di MaDe abbiamo un gabbiano tatuato sulla pelle. Da allora Dedalo si chiama “Centro Formazione Massimiliano De Mattia”. Da allora, esiste una borsa di studio a suo nome e un libro che raccoglie tutti i suoi saggi.
Da allora, ogni anno, a Luglio, il nostro desiderio è di ricordarlo. 
Perché Max, col bene che ti voglio.
L’anno scorso vennero organizzati 2 giorni di spettacoli in teatro, una splendida rassegna in cui molti allievi di Max rimisero in scena i suoi saggi.

Purtroppo non possiamo salire su un palcoscenico come abbiamo fatto lo scorso luglio, una pandemia quest’anno ci ha ostacolato. La messa in scena dei suoi saggi è solo rimandata, gli attori stanno già facendo le prove. E speriamo di poter dirvi presto quando torneremo sul palco.
“Cosa accadrà ora?” volete giustamente capire.
Abbiamo chiesto ad alcuni suoi allievi, di leggere, davanti ad una telecamera, estratti dei suoi testi.
“Attraverso il mio specchio” è il libro che raccoglie tutti gli spettacoli scritti da Max e da cui sono stati selezionati i diversi brani che potrete vedere e ascoltare.
Ad avere uno scrigno da cui poter attingere tempo, avremmo riproposto tutte le 350 pagine del suo libro e dato voce a tutti i suoi allievi.E allora, come dicevamo, eccoci qui, a cercare Max e a tenerlo ancora e ancora qui con noi.
Dal 16 al 23 Luglio, in questa pagina, le sue parole lette dai suoi allievi.
 

Attraverso il Mio Specchio – seconda edizione ultima modifica: 2020-07-15T10:42:58+00:00 da Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × cinque =